Tre di telefonia mobile di blocco degli annunci venendo nel mese di giugno

0
146

Periodo di prova sarà vedere gli utenti di ad-free per 24 ore

Tre set a prova di blocco degli annunci a livello di rete il mese prossimo in una mossa si dice “rivoluzionare il mobile advertising esperienza” dei propri utenti.

La rete di telefonia mobile ha affermato di aver preso questa decisione in quanto i suoi clienti sono “sempre più frustrato dai irrilevante e invadenti pubblicità che utilizzano la loro indennità di dati e può invadere la loro privacy, il monitoraggio del loro comportamento senza il loro consenso”.

Segue un accordo firmato con una società denominata Brillare Tecnologie, che dichiara di poter gestire la visualizzazione e l’app annunci, a febbraio.

Tre ha detto che vuole migliorare l’esperienza del cliente in tre settori chiave attraverso di blocco degli annunci: fare l’inserzionista paga per le spese relative agli annunci, non l’utente; garantire ai clienti la sicurezza e la privacy, e di assicurare che la pubblicità ricevuto dai clienti è “rilevante e interessante per loro”.

Tom Malleschitz, CMO di Tre UK, ha detto: “Questo è il prossimo passo nel nostro cammino, per rendere gli annunci per cellulari di meglio per i nostri clienti.

“L’attuale modello ad è rotto. È frustrante per i clienti, mangia la loro indennità di dati e possono mettere a rischio la loro privacy. Qualcosa deve cambiare.

“L’unico modo per raggiungere il cambiamento, lavorando con tutte le parti interessate nel settore della pubblicità — clienti, la pubblicità delle reti e degli editori-per creare una nuova forma di pubblicità che è meglio per tutte le parti.”

I clienti saranno contattati in un prossimo futuro, chiedendo loro se vogliono iscriversi per la 24 ore di prova, che si svolgerà il 12 giugno.

Commentando Tre decisione, Aidan Joyce, amministratore delegato di content delivery tecnologia di protezione della società, Oriel, ha detto che questo è “un vero e proprio risveglio editori e marche ordinata la loro esperienza pubblicitaria”, piccole e medie imprese online potrebbe pagare un prezzo pesante, mentre le piattaforme come Twitter e Facebook continuerà a prosperare.

“Tre deve assicurarsi che sia completamente trasparente sul suo blocco degli annunci di politica”, ha detto Joyce. “Crediamo di blocco degli annunci di tecnologia è un consumatore diritto ed evolutivo, per la difesa contro un’abbondanza di scarsa pubblicità. Purtroppo, di blocco degli annunci di tecnologia è uno strumento che di default non fa alcuna differenziazione tra poveri e pubblicitari di qualità.”

“Gli editori i cui contenuti abbiamo accesso, hanno il diritto di proteggere l’integrità e la distribuzione dei contenuti web da qualsiasi forma di manipolazione, modifica o la censura,” Joyce ha continuato.

“Una cosa è avere un utente di installare un ad-blocker di loro scelta per determinare esattamente ciò che filtrano da una pagina web, ma per un operatore e Lucentezza tecnologia per determinare questo per gli utenti deve essere una violazione della neutralità della rete le leggi che esistono per l’Europa”, ha concluso