Questa MIT-progettato IA in grado di prevedere fino a 85% degli attacchi informatici

0
42

Di Machine learning e di un umano helper sono dietro questo hacker sistema di rilevamento

Un’intelligenza artificiale creata da scienziati del Massachusetts Institute of Technology (MIT) utilizza apprendimento automatico per rilevare attività sospette – fare l ‘ 85 per cento del tempo.

Il sistema utilizza un algoritmo chiamato “AI2”, che rileva le anomalie, in collaborazione con un esperto umano, perché AI2 può portare a falsi positivi, secondo il MIT News.

“Il più attacchi il sistema rileva, più analista di feedback che riceve, il quale, a sua volta, migliora la precisione delle stime future,” ha detto uno dei ricercatori dietro il progetto, Kalyan Veeramachaneni. “Che l’interazione uomo-macchina crea un bellissimo effetto “a cascata”.”

La fusione di intelligenza artificiale e di quello che i ricercatori chiamano “analista intuizione” ha permesso a questo nuovo sistema, per avere successo nel suo primo sviluppo, Veeramachaneni e compagni scienziato Ignacio Arnaldo detto. Si sta lavorando sul progetto a fianco di un chief data scientist presso PatternEx.

I ricercatori hanno elaborato tre miliardi di pezzi di dati conosciuta come linee di log attraverso il sistema oltre tre mesi, con l’enorme volume di informazioni di formazione per il sistema al punto in cui si poteva prevedere e rilevare l ‘ 85% degli attacchi informatici.

Il AI2 algoritmo di pettini attraverso dati e presenta i risultati di un essere umano analista, che dice che sono dei veri attacchi informatici e non. Si usa questo feedback per affinare l’analisi della nuova serie di dati.

“Si può pensare al sistema virtuale analista,” Veeramachaneni detto. “Si genera continuamente nuovi modelli che è possibile restringere in poche ore, il che significa che può migliorare la sua rilevazione dei tassi significativamente e rapidamente”.