Nell’editor del presidente:Liam Quinn, Richmond Eventi

0
43

Editor's chair logo

Oggi abbiamo Liam Quinn, direttore Richmond Eventi, nella sede calda come guest editor.

Siamo uniti nel Pro oggi all’ufficio di Liam Quinn, direttore Richmond Eventi, che si è preso il timone come editor.

Date un’occhiata al suo pezzo di opinione sulla realtà virtuale di seguito così come i suoi pensieri sulle notizie del giorno e recensioni.

Europol chiede una maggiore Bitcoin poteri di polizia

LG innova Smart Lampada a un aiuto sordi gli utenti di smartphone

Masabi e First Capital Connect lancio di biglietteria app

OPINIONE: mi piace pensare che VR cuffie – tipo che stanno iniziando ad apparire all’orizzonte, come il nuovo Sony uno per la PS4 o l’Oculus Rift, presto verrà a portata di mano.

Io amo i progressi tecnologici. Ma, io non preoccupatevi, il che fa si che ci permette di vivere più vite separate insieme.

La capacità di giocare i giochi più recenti o guardare un blockbuster d’azione film su un grande schermo senza tutti gli argomenti associati su dove mettere il 60in TV è qualcosa che attendo con grande gioia (come fa mia moglie!).

Improvvisamente, tutti a casa felici. Xbox sarà confinato alla casella di camera e otterremo la nostra sala da pranzo indietro. Io non sono di continuare ad investire nell’ultima TV, occhiali 3D e staffe. La mia attuale installazione sarà ancora una volta una durata superiore a due anni.

Tutto sarà calmo e tranquillo in casa. E questo è quello che mi preoccupa.

Andato sarà quelle fantastiche serate in cui tutti noi giocare “Let’s Dance” o “Kinect Adventures” insieme, a ridere, a ciascuno di noi per prendere in giro noi stessi. Non appena quelle cuffie sono in essere da soli insieme. Sì, si può giocare lo stesso gioco o guardare lo stesso film, ma mentre ci sarò seduto sullo stesso divano uno accanto all’altro, ci sarà da solo, come se fossimo in camere separate.

Io amo i progressi tecnologici. Ma, io non preoccupatevi, il che fa si che ci permette di vivere più vite separate insieme.

Ora la sfida per la tecnologia è come consegnare le evidenti progressi è in grado di fornire senza fare l’utente che si stacca completamente dal loro ambiente. Sì, telecamere è in grado di ritrasmettere le immagini del mondo intorno a voi nuovamente sullo schermo, ma questo è un passo avanti? TV 3D doveva essere il “must have” opzione solo un paio di anni fa, ma quante persone conoscete che uso regolarmente, anche se hanno la TV?

È il 3D auricolare per andare allo stesso modo? Google glass è sorprendente, perché aumenta il tuo ambiente e lo rende migliore. Penso che il 3D auricolari bisogno di fare lo stesso. Sarà necessario fornire un reale e tangibile beneficio e non essere solo un altro grande soluzione in attesa di un problema prima che li vedremo in ogni casa.