Google ha un nuovo strumento per il backup di tutto il computer

0
24

Google wants all of your files in the cloud

Google vuole che tutti i tuoi file nel cloud

Google ha lanciato una nuova, snella applicazione desktop per eseguire il backup di tutte le vostre foto e altri file su cloud, che sostituisce l’attuale client desktop per Google Foto e Google Drive. Si chiama Backup e la Sincronizzazione, funziona attraverso macOS e Windows, e si può scaricare gratuitamente. Google sperando che rende il backup abbastanza semplice a tutti di andare in giro a farlo – dopo tutto, siamo tutti a rischio di fuoriuscite di caffè nel corso dei nostri portatili.

Non solo combinare i due client per Google Foto e Google Drive, ma consente di eseguire il backup di file e cartelle da qualsiasi parte sul vostro computer. In precedenza, i file dovevano essere salvati in una speciale cartella di Google Drive (come Dropbox) per ottenere caricato e sincronizzato.

I file nelle cartelle che hai specificato vengono poi salvati automaticamente, e resi accessibili sul web e su qualsiasi altro computer dove hai il Backup e la Sincronizzazione installato. Esistenti, Google Drive e Google Foto di applicazioni mobile per Android e iOS non sono interessati.

“È un modo più semplice, più veloce e più affidabile per proteggere i file e le foto che significano di più per voi”, dice Google.

Lo strumento potrebbe essere abbastanza semplice, ma lo stesso non può essere detto per Google cloud storage prezzi: tutti gli Utenti ottengono 15 gb di spazio gratuito, che è condiviso tra Gmail, Google Foto e Google Drive. Se hai più di 15 gb di file, è necessario pagare per lo spazio extra, con prezzi a partire da US$1.99 un mese per 100 GB.

Ci sono un paio di avvertimenti per Google Foto, che consente la memorizzazione di un numero illimitato di foto e video per voi, se non le dispiace di essere ridimensionata a un massimo di 16 megapixel per foto e video 1080p HD per i video. Se si desidera che tutte le foto e i video, a loro risoluzioni originali, quindi tu devi pagare per il cloud storage.

L’altra opzione è quella di acquistare un Pixel o Pixel XL, perché le foto e i video caricati da tali dispositivi, a qualsiasi risoluzione, non contano verso il vostro quota di spazio di archiviazione. È uno dei vantaggi di acquisto di Google hardware di marca.

Nonostante il piuttosto confuso livelli di prezzi, il nuovo Backup e la Sincronizzazione di strumento fa apparire come si mantiene la promessa di semplificare il processo di recupero dei file nel cloud. Con Apple e Microsoft continua ad aggiornare il proprio iCloud e OneDrive servizi cloud, è un’altra area in cui le grandi imprese a tecnologia avanzata continuano a combattere per i dati degli utenti.

Fonte:

Google