BT fossi Vodafone per EE in MVNO tassi

0
20

BT

Telco conferma affare è quello di andare avanti, cinque mesi dopo i dettagli emersi per la prima volta.

BT ha confermato i piani di collaborare con l’operatore di telefonia mobile EE di fornire ai propri clienti l’accesso a 2G, 3G e 4G servizi.

Il contratto pluriennale per vedere EE fornire operatore di rete mobile virtuale (MVNO) servizi di BT clienti e dipendenti è stato finalizzato.

BT aveva un accordo simile con Vodafone per fornire clienti business, con accesso a servizi di telefonia mobile, che ora potranno essere trasferite su EE, invece.

In una dichiarazione, BT ha promesso di “gestire con attenzione il cambiamento dall’attuale MVNO fornitore di EE per garantire una transizione senza soluzione di continuità per i clienti.”

Al momento della scrittura, il BT non l’aveva svelato come il tempo anticipa il passaggio da Vodafone a EE per i clienti aziendali per prendere.

Anche così, l’annuncio è sicuro di carburante speculazione che BT sta progettando di intraprendere una rinnovata spinta nel mercato consumer mobile, dopo aver trascorso diversi anni di fornire servizi simili a aziende, enti pubblici e piccole e medie imprese.

La ditta in gran parte usciti mercato consumer mobile di un decennio fa, dopo la filatura fuori il suo Cellnet marchio nel 2002 e rinominarlo O2. Successivamente è stato scovato dall’operatore spagnolo Telefónica.

David Daris, CEO della rivale di sempre, l’operatore di telefonia mobile Tre, ha detto al Wall Street Journal che è troppo presto per prevedere come BT un accordo con EE avrebbe un impatto sul mercato.

“C’è già molto sano MVNO mercato [nel regno UNITO] con Vergine e Tesco. E ‘ una concorrente che si presenta in [con] una abbastanza grande distribuzione base di clienti già.”

Vedere correlati

BT inchiostri MVNO affrontare EE scintille mercato consumer ritorno voci BDUK a banda larga rurale progetto sbattuto da MPs BT morsi indietro dopo essere etichettati in un BDUK “concedere drogato”