Intel annuncia la possibilità di Internet delle Cose

0
15

Chipmaker colloqui fino periferiche connesse opportunità di mercato all’evento nel centro di Londra oggi.

Intel afferma l’Internet delle Cose (IoT) è già trasformando i modelli di business di aziende di tutto il mondo, e ha esortato gli utenti finali non essere messo fuori dall’hype intorno alla tendenza.

Il chipmaker ha annunciato la creazione di una nuova divisione aziendale all’inizio di questa settimana per sfruttare il crescente mercato IoT, e concretizzati i suoi piani in un evento nel centro di Londra oggi.

Da un punto di vista hardware, l’azienda ha detto la sua IoT strategia in gran parte incentrata sulla versione del suo processore Atom E3800 e Quark SoC X1000 famiglie di processori, che sarà utilizzato in “gateway” dispositivi IoT sensori e sistemi di analisi dati.

Parlando all’evento, Kumar Balasubramanian, general manager di Intel, le nuove Soluzioni di Internet of Things Gruppo, ha detto ai partecipanti la IoT trend è stato intorno per quasi un decennio.

“La maggior parte delle interessanti evoluzioni che avvengono nel settore generalmente procedere con un sacco di hype e la realtà segue. Ma…quando si guarda IoT, sento che c’è un sacco di realtà che è venuta insieme a qualche buon ritmo…quindi non è solo una montatura”, ha detto Balasurbramanian.

“Se si guarda ad alcune delle novità interessanti e usi…in realtà, queste sono le cose che stanno accadendo oggi nel mondo reale dove le persone stanno arrivando con smart innovativo usi. Queste sono le vere distribuzioni accadendo.”

Per eseguire il backup di questo punto, ci sono diversi esempi di IoT in azione è stato tirato fuori dai relatori durante l’evento, tra cui il Caffè Costa “cinque sensi” distributore automatico.

Il dispositivo utilizza sensori per determinare l’età e il sesso della persona acquisto di una bevanda calda e combina questi dati con la loro scelta di bevande per accertare la domanda di determinati prodotti.

Asta di O’Shea, direttore dell’Intelligent Systems Group di Intel, ha detto che il programma di installazione può aiutare l’azienda a capire se varrebbe la pena di aprire un negozio in determinate posizioni un costo inferiore.

“Ci sono telematica che collega questo di nuovo in un servizio cloud, in modo che ogni transazione è registrata e un rifornimento in tempo reale [avviene]… e Intel capacità analitiche attivare l’offerta per essere modificati in qualsiasi momento, a seconda di chi è in piedi davanti alla macchina”, ha spiegato.

“Questo è un grande esempio di come internet delle cose iniziano a cambiare i modelli di business, perché la sfida Whitbread gruppo era di fronte: “da dove inizio l’espansione del mio negozio?’

“Questo può essere 100.000 sterline o Euro per impostare, in modo da poter mettere un intelligente distributore per iniziare a raccogliere i dati dei consumatori realmente comprendere le dinamiche del mercato,” O’Shea aggiunto.

Altri esempi lodato all’evento con l’aggiunta di internet-enabled tecnologie in BMW, e l’uso di fuori dei sensori di temperatura per regolare l’uscita di aria condizionata unità.